La Salute che Cammina con il Piedibus del Ben Essere

48

Organizzato in collaborazione con il Comune di Perugia, presso la sala dei Notari, per lunedì 11/12/2017 ore 15,00.

L’evento è finalizzato a presentare alla cittadinanza lo sviluppo della linea operativa La Salute che Cammina con il Piedibus del Ben Essere, parte integrante del Programma Costruire insieme la Salute, elaborato dal Dipartimento di Prevenzione e attuata attraverso la Rete Esterna per la Promozione della Salute, che comprende Istituzioni, Associazioni, e Cittadini, in particolare i Walking Leader Volontari.

Verranno presentate le varie linee attive sul territorio, con le loro peculiarità: linee lente, linee veloci, linee laboratoriali e le gemme del Piedibus, ovvero, attività collaterali, come il giardinaggio collettivo negli “Angoli delle farfalle”, (finalizzato a migliorare il decoro urbano, come fattore facilitante gli spostamenti a piedi) e il Piedibus-In, ovvero edizioni speciali, con percorsi senza barriere, finalizzate a promuovere inclusione sociale.

A 10 anni dal DPCM Guadagnare Salute finalizzato alla prevenzione delle Malattie Croniche Non Trasmissibili, nell’ottica della Salute in tutte le politiche, è utile un confronto e una riflessione tra stakeholders, sul cammino fatto e sul cammino da fare, in senso reale e metaforico.

L’occasione è “potenzialmente” propizia per “rinforzare” le alleanze Istituzionali e non, al fine di diffondere capillarmente nel territorio, le iniziative di cammino, come strategia di Promozione della Salute, anche alla luce della particolare fase per il Comune di Perugia, impegnato nella redazione del PUMS (Piano Urbano per la Mobilità Sostenibile).

Infatti l’auto-mobilità, oggi prevalente, ha un forte impatto sulla Salute, determinando sedentarietà, incidentalità, inquinamento ambientale e acustico, isolamento sociale, stress, tutti fattori che sono causa o concausa di numerose patologie (Obesità, Diabete, Malattie respiratorie, Tumori, Depressione, ecc.).

Il Piedibus del Ben Essere promuove mobilità attiva pedonale, nei persorsi casa-scuola, casa-lavoro e nel tempo libero, connotandosi come una Iniziativa di Comunità, declinata in varie tipologie, in rapporto alla fascia di età a cui è rivolto, (Piedibus Scolastico, Speciale, Serale, Senior), innescando un circolo virtuoso che favorisce anche le relazioni sociali, la sicurezza dei quartieri, contribuendo a migliorare la qualità della vita nella Città.