Centro diurno S. Giuseppe

Centro diurno S. Giuseppe

Nome del servizio CENTRO DIURNO PER PERSONE CON DISABILITA’ “ SAN GIUSEPPE”
A chi si rivolge DISABILI ADULTI
Dove si trova Via San Giuseppe 3b-2 , 06100 Perugia
Riferimenti/contatti Tel struttura 075.5734166
Tel coordinatrice: Cicchi Silvia 346.7993137
Mail cdsangiuseppe@nuovadimensione.com
Cosa offre ATTIVITA’
EDUCATIVA, RIABILITATIVA, ASSITENZIALE, ANIMAZIONE:
• Laboratoriali: découpage, cucina, stoffa, pittura informatica, estetica,
maglia e cucito, ecc…
• Attività riabilitative: musicoterapia, kinesiterapia, “attività assistita con gli
animali”, “ginnastica dolce”
• Attività di integrazione nel tessuto sociale (spesa giornaliera,
partecipazione ad eventi pubblici, uscite, ecc..)
• Attività assistenziali e cura della persona
• Supporto alle famiglie accompagnamento
Oltre alle attività sopra descritte sono previste:
accompagnamento in piscina (una volta a settimana )
Corso di alfabetizzazione (un ospite una volta a settimana)
Inoltre il Centro accoglie tirocinanti delle scuole di secondo grado, tirocinanti
stage lavorativi (provincia, università), tirocinanti corso OSS (Istituto Enrico
Fermi di Perugia), tirocinanti Master School
LAVORO SUL QUOTIDIANO
• Valore della routine+Approccio relazionale
• Progetto quotidianità
• Ambiente terapeutico
• Utilizzo della rete esterna
• Cura dei rapporti con i familiari (giornaliero con accompagnamento,
incontri programmati per condivisione PARI, incontri su richiesta per disagi
emersi con ospite)
APERTURA: DAL LUN al VEN 8.00- 16.00 (H 8/DIURNO 5 GG SU 7)
CHIUSURA: settimana di Ferragosto, Festività come da calendario e Santo
Patrono 29 gennaio
PROGETTI INDIVIDUALIZZATI (PARI)
• Analisi istituzionale (verifiche con servizi)
• Lavoro di équipe: 4 EDUCATORI, 1 OSS,
1 COORDINATORE, 1 MUSICOTERAPISTA, 1TECNICO ATTIVITA’
MOTORIE, 1 FISIOTERAPISTA ,1 DIRETTORE SANITARIO (neurologo),
1 PSICOLOGO per supervisioni équipe
•Utilizzo della rete esterna
Come si accede Il cittadino che intende fruire del servizio dovrà rivolgersi all’assistente sociale competente territorialmente, la quale, verificata l’idoneità all’ammisione, ne farà richiesta all’UMVDA. L’UMVDA, valutata l’opportunità, autorizzerà l’accesso, indicandone le relative modalità.
Ente gestore Il servizio è della Cooperativa Nuova Dimensione ed è stato accreditato dalla Regione Umbria